VITTORIA DI SQUADRA

Vittoria di squadra

Nell’ultima mia Curiosità del 2021 avevo raccontato l’emozionante storia di Fabio Zaffagnini, giovane biologo cesenate appassionato di musica, che nel 2015 è riuscito a realizzare un progetto inimmaginabile fino ad allora: fare suonare all’ippodromo di Cesena la più grande rock band di sempre, composta da 1000 “elementi” provenienti da tutto il mondo.

Consapevole che mai avrebbe potuto realizzare il suo sogno da solo, con il suo entusiasmo travolgente ha dapprima coinvolto l’amica Claudia Spadoni, esperta di eventi, e poi altri sei amici altrettanto motivati e fiduciosi: il tecnico audio, l’esperta di comunicazione, la responsabile del video (diventato virale, tanto da essere stato visto da circa 60 milioni di persone), l’incaricata dell’ufficio stampa e l’addetta al commerciale (concentrata sulla raccolta fondi e sulla ricerca degli sponsor).

Ciò testimonia che grandi progetti o sogni si possono raggiungere solo in team.

Allo stesso modo funziona anche negli sport individuali: gli atleti straordinari costruiscono le grandi vittorie assieme alle proprie squadre. Ne è un esempio Marcell Jacobs, velocista italiano che ha attribuito i suoi successi conquistati nel 2021 (una medaglia d’oro ai campionati europei indoor e, qualche mese più tardi, ben due medaglie dello stesso metallo alle Olimpiadi di Tokyo) anche alla sua squadra, composta di sette professionisti: l’allenatore, il responsabile della sua società di appartenenza, il chiropratico, il fisioterapista, il nutrizionista (a sua volta coadiuvato da un team), la mental coach e il manager dedito ad organizzazione e logistica. Senza di loro non avrebbe raggiunto simili traguardi.

Oggi la squadra è fondamentale nell’esercizio di qualsiasi professione, compresa la mia di consulente finanziario: infatti l’evoluzione e il progresso costanti richiedono conoscenze sempre maggiori, che solo in team è possibile trattare.

La “mia” squadra è composta di circa sessanta collaboratori con i quali mi interfaccio frequentemente:

  1. quindici sono parte dei 4.000 dipendenti di Allianz Bank e Allianz, operanti nei 50 piani della Torre Allianz a Milano;
  2. quindici operano in Allianz Global Investors, Pimco, e Investitori Sgr, le tre nostre società che gestiscono complessivamente patrimoni per 2.500 miliardi di euro in tutto il mondo;
  3. altri quindici sono manager di alcune delle principali società mondiali del risparmio, delle quali siamo distributori;
  4. infine, come anche indicato nei miei siti personale e istituzionale, collaboro con quindici professionisti esterni (consulenti, commercialisti, avvocati) per temi particolari inerenti la gestione del patrimonio, ma esulanti le mie specifiche competenze finanziarie, come ad esempio finanza straordinaria d’impresa, passaggi generazionali, fiscalità su opere d’arte, consulenza immobiliare in Italia e all’estero e consulenza legale.

E’ proprio il caso di dirlo, “l’unione fa la forza”.